Google PlusFacebookTwitter

COACHING

La derivazione del termine Coaching è implicita nella parola stessa, Coach ovvero Allenatore. È la pratica di accompagnare un individuo attraverso un processo di realizzazione personale o professionale specifico. Nella pratica del Coaching uno strumento molto utilizzato è la domanda, al fine di far esplorare all’Atleta (termine generico e non specificatamente sportivo) le esigenze reali, le problematiche, le  potenzialità. Ci sono una varietà di approcci all’interno della metodologia di Coaching. Esso si basa sull’utilizzo professionale di una gamma specifica di competenze. È uno strumento che affianca l’Atleta in ogni genere di impresa, dalle preoccupazioni personali o nello sport, all’ambito professionale, sociale, familiare, politico, alle dimensioni spirituali, ecc. Il Life coaching è aiuta le persone a identificare e raggiungere obiettivi personali, utilizzando una varietà di strumenti e tecniche. Il Life Coaching trae ispirazione da discipline come la sociologia, la psicologia, la psicosintesi. Nel percorso di Coaching è importante lavorare sul passato come lo è sul presente e sul futuro.

Nello Sport Coaching vengono espressi interessi e obiettivi, c’è un attento lavoro di indagine e riflessione, vengono sviluppate strategie e piani d’azione al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati. Il ciclico monitoraggio permette di fare il punto della situazione per ripartire con maggior chiarezza ed intenzione. Viene dato spazio all’intuizione e alle potenzialità. L’Atleta impara ad alimentare la propria autonomia e responsabilità di fronte agli eventi e alle scelte. L’Allenatore sostiene lo sviluppo psico-fisico dell’Atleta, portando attenzione a 360 gradi su scelte e stile di vita. Si dà valore alla conoscenza, all’esperienza, alla salute ed al benessere. La persona inizia a conoscere e trasformare le proprie “malattie” o condizioni difficoltose. Il Coach osserva e fornisce dei rimandi, ma il cambiamento verrà compiuto, con i suoi tempi, dall’Atleta! Parte determinante è rappresentata dall’incrementare la capacità di trasformazione della persona al fine di elevarne la consapevolezza ed il valore spirituale. Il nuovo millennio ha portato enormi cambiamenti creando la necessità di ridefinire le proprie vite. Le persone in transizione hanno spesso bisogno di affrontare le loro profonde convinzioni su cosa vogliono da se stessi. L’Allenatore mette in evidenza tutte le possibilità che aiuteranno a plasmare e modellare la propria vita.

L’esigenza di fare Coaching nasce e può nascere per diversi motivi, ma il motivo fondamentale è quello di evolvere una data situazione procedendo verso la realizzazione di ciò che ci siamo proposti. Il Coaching viene utilizzato sia in campo sportivo che non. Personalmente lo propongo in specifico ai Tennisti (essendo lo sport che pratico da una vita), agli sportivi di qualsiasi disciplina (sia gruppi che individui), alle persone in generale per le esigenze più disparate. Nella seduta di Coaching utilizzo strumenti come la Kinesiologia, Reiki, la Meditazione, la Floriterapia. Il lavoro può essere svolto attraverso sedute individuali o di gruppo, seminari specifici, in sede o fuori sede.

 

Durante l’anno organizziamo Seminari di Coaching presso la Scuola il Tempio. Ogni Seminario dura una giornata intera dalle 9.30 alle 13 – dalle 14.30 alle 18. Per le date consultare il Calendario Corsi 2017. Su richiesta vengono organizzati Seminari in qualunque periodo dell’anno ed in altre Sedi. È possibile lavorare con il Coaching, per le esigenze psico-fisiche più disparate, anche attraverso sedute private.

Per informazioni: Amanda Gesualdi

Translate »