Google PlusFacebookTwitter

REIKI

Reiki è un metodo di guarigione naturale Giapponese. Il nome Giapponese Reiki, letteralmente indica la connessione tra “Rei” e “Ki”. REI L’energia che ci circonda, quella parte immateriale che possiamo tradurre come spirito, energia vitale universale. KI L’essenza, l’energia individuale, quella peculiare caratteristica che distingue ogni essere da tutti gli altri. Chiamata anche “Chi” dai Cinesi o “Prana” dagli  Indiani. Reiki non è una religione, è una esperienza e come tale non può essere raccontata ma può essere solo vissuta. “…Reiki è una antica disciplina di origine orientale, avente come obiettivo l’armonizzazione del cuore e della mente utilizzando le doti spirituali di cui gli esseri viventi sono dotati fin dalla nascita: Amore, Compassione, Coraggio, Comprensione, Fratellanza, Fiducia… Il suo intento è quello di aiutare a mantenere il corpo in salute e a condurre una vita serena.”  (da: Il grande manuale del Reiki).

In una persona sana ed in “equilibrio”, l’energia individuale, il Ki, la forza vitale, scorre liberamente, ma in seguito a fattori esterni o interni, spesso emotivi, può andare incontro nel tempo anche a blocchi o vuoti. A lungo andare, questo squilibrio energetico, può trasformarsi in tensioni fisiche, contratture, spasmi, dolori, disfunzioni nella funzionalità degli organi, malattie. Per Reiki i sintomi sono messaggi che il nostro corpo ci manda, per comunicarci che qualcosa, nel nostro stile di vita non va e deve essere cambiato. Posso scegliere di prendere una medicina e di sopprimere il sintomo (il messaggio), oppure posso andare a vedere cosa non funziona nella mia vita e sistemarla; posso cioè scegliere di guarire la causa profonda della malattia. La prima via è più veloce e meno faticosa, non mi costringe a cambiare nulla nel mio stile di vita. L’altra è più lunga, difficile e spesso dolorosa; dovrò essere disposto, poco alla volta, a cambiare vita, a lasciare andare tutto quello che non è veramente mio, come ad esempio la proiezione dei desideri degli altri sulla mia vita. Reiki aiuta ad entrare profondamente e sinceramente in contatto, in ascolto con se stessi, ad assumersi la responsabilità della propria vita senza piu’ delegarla agli altri. Non lavora sul sintomo ma sulla globalità della persona, aiuta a “vedere” e a “tirar fuori”. Chi non ha “voglia” di cambiare non ha “voglia” cioè di guarire, e viceversa chi non ha “voglia” di guarire non ha “voglia” di cambiare. Reiki, potenzia e armonizza la circolazione energetica sia a livello fisico, che emotivo e mentale, porta ad un profondo rilassamento, facilita la dissoluzione dei blocchi energetici e stimola i naturali processi di guarigione del nostro organismo. Un metodo di guarigione che si occupa del riequilibrio energetico e che rappresenta un percorso di crescita personale e di evoluzione spirituale. “Secondo la visione Spirituale e olistica la guarigione dalla malattia è solo la conseguenza di un mutato atteggiamento nei confronti di se stessi e della vita: il termine “guarigione”, ove utilizzato, va inteso dunque come sinonimo di Felicità, Compimento, Illuminazione. “L’Energia va dove serve, dove e’ necessaria ed arriva incessantemente e sempre alla stessa frequenza. L’operatore è il canale per far fluire l’energia di Reiki attraverso il trattamento.

 

♥♥♥ Per informazioni su Seminari o sedute private contattare Fiordiana Castelbarco o Amanda Gesualdi

 

Captcha:
11 + 3 =

Translate »