Google PlusFacebookTwitter

Le Gerarchie Spirituali

By on Ago 12, 2019 in Post | 0 comments

Secondo la tradizione ebraica e successivamente cristiana, gli Angeli sono organizzati in una gerarchia di differenti ordini, detti nel medioevo Cori Angelici. Queste gerarchie consistono in entità intermedie tra Dio e gli uomini, in quanto collegano e descrivono il rapporto esistente fra l’assoluta trascendenza divina e la sua attività nel mondo. Essi, come lo stesso Dio e alcuni esseri umani (Maria), vivono in un Paradiso trascendente, ma nello stesso tempo conservano il potere donato da Dio di servirLo nel mondo, dove si manifestano con parole ed opere.   In decrescente ordine di potenza esse sono: Prima gerarchia: Serafini, Cherubini, Troni Seconda gerarchia: Dominazioni, Virtù, Potestà Terza gerarchia: Principati, Arcangeli, Angeli   A partire da antiche tradizioni misteriche, ogni gerarchia era identificata inoltre con una delle orbite degli astri, dalle quali...

Iniziazione

By on Ago 21, 2018 in Post | 0 comments

In ogni uomo esistono facoltà latenti, per mezzo delle quali egli può contattare organi spirituali ed iniziare a “vedere”. Da quando esiste il genere umano vi sono sempre state delle scuole chiamate occulte e l’insegnamento che qui si impartisce viene denominato insegnamento occulto. L’aggettivo occulto si riferisce essenzialmente alla natura dell’oggetto della suddetta scienza, la quale va appunto ad investigare ciò che non è materialmente manifesto e visibile alla ordinaria cognizione umana, ma che tuttavia esiste realmente. Il segreto dell’Iniziazione può essere compreso soltanto da colui, il quale abbia egli stesso sperimentato questa Iniziazione nei misteri più elevati dell’esistenza. In realtà non vi è differenza fra la conoscenza occulta e ogni altra conoscenza, essa è un mistero per l’uomo medio soltanto nel senso in cui ad esempio, la scrittura è un mistero per colui che non...

La Madonna Sistina

By on Ago 12, 2018 in Post | 0 comments

… Chiediamoci anche cosa accada all’uomo che purificando la propria anima è pervenuto a conoscenze superiori, che ha realizzato nell’anima immagini spirituali a rappresentazione del Divino che vive e compenetra il mondo: a quell’uomo che fa nascere in sé l’essere superiore, un microcosmo dal macrocosmo; colui che dall’anima purificata fa nascere l’uomo superiore. Quest’uomo si distingue per ciò che chiamiamo chiaroveggenza. E se vogliamo rappresentarci l’anima che dà vita all’uomo dall’universo spirituale, ci basta ricordare il quadro della Madonna, il meraviglioso Bambino in braccio alla Madonna. Nella Madonna Sistina abbiamo un’immagine dell’anima umana che nasce dall’universo spirituale. Da quest’anima sorge il massimo che può procreare l’uomo: la propria nascita spirituale stessa, ciò che in lui è la nuova attività creativa del mondo. Un tempo la base della struttura...

Translate »