Google PlusFacebookTwitter

Auroville: no politica, no religione, no denaro

By on Mag 3, 2020 in Post |

Auroville si può definire la città utopica. Può sembrare fantascienza ma in questo posto ubicato nel sud dell’India la gente vive senza proferire nessuna religione, senza manifestare nessuna preferenza politica, ma soprattutto senza preoccuparsi di avere il conto in rosso, poiché ad Auroville il denaro non esiste. Una volta saputo questo, si pensa che tutto ciò sia successo in un tempo passato, niente di più sbagliato. Non c’è posto dove vivere meglio, non solo per i bei paesaggi che offre, ma anche per gli ideali di società che sono lontani anni luce dai nostri giorni. Questa città è veramente un paradiso dove vivere. L’anno di fondazione di Auroville risale al 1968, i suoi abitanti appartengono a 50 nazionalità diverse. È impossibile che fra loro esistano dei contrasti poiché non hanno sistema politico, né religione, ottengono i loro bisogni attraverso il sistema di scambio. In...

Ispirandosi alla Divina Commedia

By on Apr 16, 2020 in Post |

Ispirandoci alla Divina Commedia di Dante Alighieri: quale sarà il futuro del mondo lavorativo? Inferno: professioni ad alto rischio di estinzione. Purgatorio: tutti quei lavori/settori in profonda trasformazione, che potranno rilanciarsi solo con nuove competenze, investimenti, nuovi paradigmi economici e sociali. Paradiso: professioni nuove o migliorate che rispondano esattamente ai settori dal futuro assicurato. 🌍 Misure di distanziamento sociale intermittenti potrebbero essere necessarie per altri due anni, scrivono alcuni ricercatori oltreoceano. Potremmo doverci abituare per esempio a rimanere distanti fino al 2022, a ondate intermittenti, dicono oggi alcuni ricercatori della Harvard TH Chan School of Public Health sulle pagine di Science. Gli scienziati spiegano che è abbastanza probabile il verificarsi di ondate stagionali (invernali) di infezioni per Sars-Cov-2 nei prossimi...

Meditazione del Grande Uomo

By on Mar 15, 2020 in Post |

La corrente eterica nell’uomo sale dal piede sinistro, raggiunge la fronte, in un punto situato tra gli occhi, poi scende nell’altro piede, risale alla mano sinistra, e da lì poi alla mano destra per tornare al punto di partenza. Si forma così un pentagramma di corrente di forza. Guarda attentamente il Grande Uomo e la manifestazione della corrente che attraversa il suo corpo vitale. Successivamente chiudi gli occhi per qualche minuto, mantenendo una respirazione lenta e profonda, focalizzandoti sull’evocare l’immagine ed il moto della corrente in continuità. La posizione ideale del corpo è quella proposta nell’immagine (in piedi o sdraiati a terra). Questa Meditazione è utile per imparare a concentrarsi senza dispersioni di pensieri, ripulendo il corpo eterico, evocando le nostre Forze Spirituali Interiori.

Meditazione e Inno alla Goia

By on Mar 13, 2020 in Post |

Ascoltare il brano “Inno alla Gioia” di Ludwig Van Beethoven. Seduti comodamente, presenti e rilassati. Respirare lentamente e profondamente, lasciandosi attraversare dalla musica ma senza lasciarsi trasportare. Ascoltare senza nessun tipo di giudizio positivo o negativo. Osserviamoci in silenzio… Noi e la Musica, nient’altro. L’opera fa parte della Sinfonia n.9, l’ultima composta dal musicista tedesco e considerata il suo capolavoro. Nel 1799, Beethoven decise di musicare il celebre “Inno alla gioia” del poeta tedesco Friedrich Schiller. L’Inno alla gioia è una marcia di gioia che contiene un grande messaggio di pace e fratellanza e, per questo motivo, nel 1972 è stato adottato come inno europeo. Il brano è entrato a far parte anche della colonna sonora di numerosi film, tra cui “L’attimo fuggente” di Peter...

Studi Scientifici sulla Meditazione

By on Mar 5, 2020 in EVENTI, Post |

Esistono oltre 3.000 studi scientifici sui benefici della Meditazione. Alcuni degli studi hanno indicato che meditare anche solo 20 minuti al giorno per un paio di settimane è già sufficiente per iniziare a sperimentare i benefici di questa pratica. Qui di seguito citiamo alcuni dei benefici constatati dalla scienza medica: attenua e combatte la depressione – aiuta a combattere la depressione post parto – regola i disturbi dell’umore e riduce l’ansia – riduce lo stress e l’ansia in generale – aiuta a ridurre i sintomi degli attacchi di panico – aumenta la concentrazione di materia grigia nel cervello – migliora sensibilmente la vigilanza psicomotoria e può diminuire il bisogno di sonno – a lungo termine migliora la capacità di generare onde gamma nel cervello – aiuta a ridurre l’alcolismo e la tossicodipendenza – migliora la...

Seminario Brain Kinesiology 1

By on Feb 2, 2020 in EVENTI, Post |

Il cervello è il luogo delle eccezioni! Einstein diceva “La conoscenza è esperienza, tutto il resto è solo informazione.” Sin dall’antichità gli uomini sono rimasti stupiti dalla quantità di stelle visibili nella Via Lattea. Ebbene, la loro quantità totale è di circa 10 alla 11ª, ovvero 100 miliardi, un numero che oggi sappiamo essere equivalente al numero dei neuroni presenti nel cervello di un essere umano! La Kinesiologia consente di rilevare e leggere i feedback corporei. Essa registra, in maniera rapida e precisa, le reazioni che la persona manifesta ad una gamma pressoché infinita di possibili fattori, attraverso le variazioni nel tono della risposta muscolare. Programma del Seminario: Le 7 Intelligenze – Sviluppo e Componenti Cerebrali – Il Test Kinesiologico – Tecnica di Riorganizzazione dello Stress Emozionale – Tecniche di Riequilibrio e Integrazione...

Sii cambiamento!

By on Nov 20, 2019 in Post |

Ciao. Mi chiamo Marta, ho 26 anni e sono vegana. Le mie giornate oscillano tra il lavoro da maestra di tennis, atleta e curiosità verso quello che mi circonda e mi sta dentro che di riflesso si manifesta con una continua voglia di accrescimento conoscitivo. Per questo studio ancora, dopo la laurea in Psicologia, presso l’università Bocconi, per diventare Mental Coach. Sono a Milano da due anni. Iniziando qui la mia vita ho potuto conoscere il significato della parola vegano e decidere di abbracciarne il significato. Ciò è stato possibile grazie all’associazione Accademia Tennis Olistico e alle persone che in sinergia collaborano per divulgare messaggi di consapevolezza, rispetto, benessere, integrazione, accettazione, cambiamento, energia verso sé stessi e ciò che ci circonda. Ho conosciuto la filosofia Reiki affrontando seminari di primo e secondo livello. Con l’arrivo della...

Relazione tra Alimentazione e Antroposofia

By on Ott 26, 2019 in Corsi di Cucina Naturale e Vegana, Post |

Di Gianni Aste, chef di Casa Raphael.  Casa Raphael è più di un semplice luogo di soggiorno: è un centro che si occupa del benessere dei suoi ospiti nel suo senso più ampio e profondo. Istituto di cura accreditato e autorizzato come: Centro medico di fisiokinesiterapia riabilitativa, recupero e rieducazione funzionale | Stabilimento Termale | Centro medico di cure fisiche, idroterapiche e dietetiche. “Vorrei iniziare questo intervento, che verte sulla relazione tra alimentazione ed antroposofia, con una citazione di Rudolf Steiner: è una via “che vuole unire lo spirituale nell’uomo allo spirituale nell’universo“. Superato il concetto di uomo come semplice macchina o laboratorio, secondo la medicina accademica, ed usando una chiave di lettura più ampliata riusciamo a vedere come nell’uomo in realtà siano manifesti tutti i regni della natura. Altra citazione dotta che ci può aiutare è...

Il Percorso Meditativo secondo il Buddhismo

By on Ago 3, 2019 in Post |

Le fasi della meditazione sembrano essere otto anche se alcuni Sūtra ne citano solo quattro. È inoltre logico che i vari stadi siano via via più difficili da raggiungere e più astratti rispetto al nostro linguaggio e modo di pensare occidentale, e quindi più faticosamente definibili. Ecco l’elenco degli otto livelli di assorbimento meditativo. 1. Il primo è caratterizzato da estasi e gioia ed è accompagnato dal normale pensiero razionale e discorsivo. Ll’estasi è un sentimento di intensa felicità che si prova nel momento in cui ci si sente liberati da tanti pesi e da tanti condizionamenti; la gioia è la soddisfazione per aver ottenuto ciò che si cercava e di cui finora si era solo sentito parlare. Questo livello di assorbimento non può naturalmente essere mantenuto a lungo se non si è completamente distaccati dei sensi e se non si sono superati i vari ostacoli. 2. Il secondo stadio...

Studi Scientifici e Pubblicazioni sui benefici di Reiki

By on Giu 25, 2019 in Post |

Reiki, riconosciuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità tra le tecniche complementari, affianca la terapia tradizionale, integrandola. Esso fa parte delle cosiddette Healing Touch e rappresenta una delle tecniche più studiate scientificamente e clinicamente a livello internazionale. Si fonda su principi della bioenergetica e della fisica quantistica. Molti studi hanno evidenziato i benefici di questa tecnica. Reiki negli ospedali e nei servizi sanitari nazionali si è ormai diffuso rapidamente in Italia e nel mondo grazie anche ai risultati degli studi fatti (LINK). Solo negli USA sono più di 800 gli ospedali che integrano a vario titolo il Reiki in reparto, dunque l’elenco non può essere esaustivo ma solo a titolo di esempio, ogni giorno andrebbe aggiunto a questo elenco qualche ospedale! In vari paesi viene incluso Reiki nella formazione continua per le professioni sanitarie...

Riflessioni

By on Gen 29, 2019 in Post |

→ Le persone che hanno difficoltà ad essere se stessi, a riconoscere e a comunicare agli altri le proprie emozioni, a lottare per realizzare i propri bisogni affrontando gli inevitabili conflitti che ciò comporta, sono più esposte ai problemi di salute. La nostra Autenticità, quindi, sembrerebbe un bene prezioso, da tutelare anche quando essa ci porta a vivere dei contrasti con l’ambiente esterno o con quello interno. → Siate felici di svolgere ciò che vi compete per il piacere stesso di compierlo. Il piacere e lo spirito del “giocare”, così da ritrovare più facilmente se stessi in ciò che si fa, questo è il segreto per vivere un vero presente. → Confucio (551 a.C. – 479 a.C.). È risaputo che Confucio fosse vegetariano. Si afferma che abbia influenzato l’introduzione delle bacchette, perché pensava che i coltelli fossero troppo violenti nei pasti a causa della loro...

Giornata Terapeutica

By on Ott 11, 2018 in EVENTI, Post |

La Giornata Terapeutica si propone di offrire uno spazio di “vuoto”, benessere, condivisione, evoluzione, nella splendida cornice della Scuola il Tempio presso Villa Castelbarco Pindemonte Rezzonico di Imbersago (Lecco). Per partecipare non sono richiesti prerequisiti, ma solo il desiderio di staccare, ripulirsi, ritrovarsi! Ore 9.00 Meditazione Ore 10.00 Passeggiata Ore 11.30 Trattamenti (Reiki, Kinesiologia, Floriterapia, Suonoterapia, ecc.) Ore 13.00 Pranzo (macro-bio-vegan) Ore 14.30 Passeggiata Ore 15.30 Video o Letture Ore 16.30 Meditazione Ore 17.00 Trattamenti Ore 18.00 Chiusura lavori e Condivisione La quota di partecipazione a giornata è di 55,00 euro a persona. La quota weekend (escluso cena/alloggio/colazione) 100,00 euro. La quota weekend completa (comprensiva di cena/alloggio/colazione) 150,00 euro. Per le date consultare il nostro Calendario Discipline Bio...

Bellezza: perfezione ed imperfezione si equivalgono

By on Ago 23, 2018 in Post |

Qui di seguito un articolo dedicato a Cosetta Giorgetti, una donna dai mille volti e talenti, buddhista, truccatrice di livello internazionale, consapevole nelle scelte che vanno dall’alimentazione all’ecologia, in favore di un mondo migliore, iniziando da se stessi. Cosetta Giorgetti inizia il suo viaggio nel mondo della bellezza e della moda a Firenze nel 1984, città a cui deve i suoi Natali professionali, con un concetto rinascimentale d’apprendimento: “da maestro ad allievo”. Allieva di Maurizio Ragazzini, truccatore teatrale di grande talento e creatività , impara i segreti dell arte del makeup per poi diventare sua assistente personale. Nel 1987 inizia la sua carriera a Firenze, nel 1989 si trasferisce a Milano ed intraprende il suo vero percorso nel mondo del fashion sistem, tante le collaborazioni con testate: Vogue Italia, Vogue Germania, Vogue Brasile, Vogue...

Translate »