Google PlusFacebookTwitter

Siamo un Virus?

“Desidero condividere con te, Morpheus, una geniale intuizione che ho avuto, durante la mia missione qui. Mi è capitato mentre cercavo di classificare la vostra specie. Improvvisamente ho capito che voi non siete dei veri mammiferi: tutti i mammiferi di questo pianeta d’istinto sviluppano un naturale equilibrio con l’ambiente circostante, cosa che voi umani non fate. Vi insediate in una zona e vi moltiplicate, vi moltiplicate finché ogni risorsa naturale non si esaurisce. E l’unico modo in cui sapete sopravvivere è quello di spostarvi in un’altra zona ricca. C’è un altro organismo su questo pianeta che adotta lo stesso comportamento, e sai qual è? Il virus. Gli esseri umani sono un’infezione estesa, un cancro per questo pianeta: siete una piaga. E noi siamo la cura”. (Agente Smith – Matrix). Tutti noi potremmo essere meno umani di quanto pensiamo. Quantomeno è ciò che suggerisce...

Riflessioni

→ Le persone che hanno difficoltà ad essere se stessi, a riconoscere e a comunicare agli altri le proprie emozioni, a lottare per realizzare i propri bisogni affrontando gli inevitabili conflitti che ciò comporta, sono più esposte ai problemi di salute. La nostra Autenticità, quindi, sembrerebbe un bene prezioso, da tutelare anche quando essa ci porta a vivere dei contrasti con l’ambiente esterno o con quello interno. → Siate felici di svolgere ciò che vi compete per il piacere stesso di compierlo. Il piacere e lo spirito del “giocare”, così da ritrovare più facilmente se stessi in ciò che si fa, questo è il segreto per vivere un vero presente. → Confucio (551 a.C. – 479 a.C.). È risaputo che Confucio fosse vegetariano. Si afferma che abbia influenzato l’introduzione delle bacchette, perché pensava che i coltelli fossero troppo violenti nei pasti a causa della loro...

Translate »